La famiglia è un microcosmo delicato sulle quali si basa l’ingresso dei bambini nella società che li attende.

Per questo sono fondamentali interventi di varia natura lì dove sono presenti disagi e problematiche che minano il percorso di crescita di un piccolo individuo verso il mondo dei grandi, sia quello composto dagli altri membri del nucleo familiare sia quello più vasto, al di fuori delle pareti domestiche.

CAPS - area minori e famiglie

Centri servizi per le famiglie

Ogni Centro Servizi per le Famiglie ha il compito di promuovere il benessere all’interno della famiglia, rappresentando un luogo nel quale ogni suo componente vede riconosciuti i propri diritti, a partire dai più piccoli, dall’infanzia all’adolescenza, fino ai suoi membri adulti, i genitori, ai quali viene rivolto un sostegno di coppia mirato al raggiungimento di un’armonia che riguardi l’intero nucleo, rispettandone le esigenze sia nel complesso che del singolo.

I Centri Servizi per famiglie provvedono a creare una connessione tra la famiglia e i servizi sociali, le strutture educative e quelle socio-sanitarie, offrono attività di segretariato sociale per informare, indirizzare, facilitare l’accesso ai servizi e propongono dei percorsi individuali che valorizzino i singoli e avviino un processo di inclusione.

CAPS - area minori e famiglie

Casa Shalom

Comunità educativa per minori “Casa Shalom”

Casa Shalom è una struttura residenziale dedicata ai minori dai 3 ai 18 anni di ogni nazionalità in situazioni di difficoltà, non accompagnati oppure in uno stato di problematicità nel proprio nucleo familiare, in convenzione con gli enti locali. Casa Shalom offre accoglienza per un periodo stabilito dall’ente inviante fino a un massimo di 12 minori in cui si riscontra una necessità di tutela urgente.

La maggior parte dei ragazzi che trovano ospitalità in Casa Shalom è costituita da minori stranieri non accompagnati, ovvero tutti quei minori che si trovano nel nostro paese privi di genitori o altri adulti che li rappresentino legalmente. A questi si aggiungono quei ragazzi che per una serie di motivazioni non possono risiedere all’interno della famiglia di origine nella quale sono stati riscontrati disagi sociali, economici, patologie fisiche e disturbi psicologici.

Casa Shalom, data la forbice di età dei suoi piccoli ospiti, che varia dalla più tenera età fino a quella immediatamente precedente all’età adulta prevede una serie di interventi mirati alla tutela degli stessi nell’ambito della vita quotidiana con grande attenzione proprio alle problematiche differenti che riguardano le diverse età anagrafiche, sviluppando per ogni minore un percorso personale e individualizzato.

Il nostro Centro, prescindendo dall’età dei suoi ospiti, garantisce una serie di servizi “tipo” qui sotto elencati:

  • Vitto e alloggio, in regime residenziale;
  • Assistenza legale per informazioni e ottenimento di permesso di soggiorno;
  • Adempimenti agli obblighi scolastici o ricerca di percorsi alternativi al percorso formativo ordinario, attività di sostegno scolastico pomeridiano con gli operatori della Comunità;
  • Presa in carico psicologica;
  • Attività mirate all’approfondimento della propria storia familiare e culturale;
  • Interventi mirati al reinserimento nel tessuto sociale e familiare;
  • Stesura del PEI (Progetto Educativo Individualizzato) atto a fornire tutte le informazioni e il percorso che si svolgerà con e sul minore
  • Momenti di socializzazione e aggregazione;
  • Attività laboratoriali;
  • Orientamento lavorativo e alloggiativo;
  • Accompagnamento presso servizi territoriali e presidi socio-sanitari della città;

Via Loiacono, 7 – Bari – tel./fax: 0805545721 – shalom@coopcaps.it

Sede autorizzata con Atto Dirigenziale n. 2006/200/00016 del 26/01/06.

Iscritta nel Registro Regionale delle strutture e servizi per minori P.67/BA con Atto dirigenziale n. 0095 del 07/04/06.

CAPS - area minori e famiglie

Progetto 3